Acido Ialuronico in Ortopedia

Acido Ialuronico

L’Acido ialuronico è una sostanza che il nostro organismo produce naturalmente, ed è un componente importante del liquido sinoviale, dove contribuisce a lubrificare l'articolazione e ad attutire gli stress meccanici (funzione lubrificante ed ammortizzante) pertanto l’ infiltrazioni di acido ialuronico serve a ristabilire le proprietà visco-elastiche del liquido sinoviale con lo scopo di ridurre il dolore e  di migliorare la funzionalità delle articolazioni.

Articolazione sana

Questa tecnica, e stata sperimentata per la prima volta all'inizio degli anni '70 del secolo scorso, da allora, studi internazionali e ampie casistiche hanno confermato l'efficacia delle infiltrazioni di acido ialuronico, soprattutto nel trattamento della coxoartrosi (artrosi dell'anca),  e della gonartrosi (artrosi del ginocchio), ma può anche essere iniettato tra il polso e la mano per la Rizoartrosi (artrosi del pollice).

infiltrazione articolare

In questi due ultimi casi è molto utili un controllo ecografico per localizzare il punto esatto in cui infiltrare l’Acido Ialuronico (infiltrazione eco-guidata).
Le iniezioni si possono effettuare anche sulla spalla, ma generalmente questa articolazione è meno sollecitata perché non deve sorreggere il peso del corpo.
Il razionale d'uso delle infiltrazioni di acido ialuronico direttamente nell'articolazione artrosica, permette di ottenere dei benefici come:

  • effetto antinfiammatorio, con riduzione del versamento intra-articolare
  • attenuazione del dolore.
  • miglioramento della mobilità articolare con conseguente miglioramento delle attività di vita quotidiana
  • efficacia clinica per almeno 6 mesi - 1 anno dopo il ciclo di infiltrazioni

La terapia intra-articolare con acido ialuronico è giudicata positivamente da un gran numero di autori e questo tipo di trattamento è stato inserito nelle linee guida di ACR (American College of Rheumatology) e EULAR (European League Against Rheumatism) relativamente al trattamento dell’artrosi dell’anca e delle ginocchia.